User Pass
Preferiti | Collabora con Noi | Forum | Links | Immagini Eventi | Società | Download | Impianti Sportivi
Cerca nel sito
Registrati!
Fai il tuo pronostico
» Altri Sport
» Acqua Sport New
» Amatori on line
» Arti Marziali
» Atletica
» Automobilismo
» Badminton
» Baseball/Softball
» Basket
» Beach Sports
» Biliardo
» Bocce
» Bowling
» Calcio
» Calcio Giov.
» Calcio a 5
» Tornei calcetto
» Ciclismo
» Fitness
» Frisbee
» Ginnastica Artist.
» Golf
» Ippica
» Karting
» Motociclismo
» Nuoto
» Pallamano
» Pallavolo
» Pattinaggio
» Pesca Sportiva
» Pugilato
» Scherma
» Squash
» Tennis
» Tennis Tavolo
» Tiro con l'Arco
» Vela
 
Aggiungi a Preferiti
Preferiti
 
Menu
  • Home
  • Invia News
  • Logout

  • Registrati
  • Password
  • Segnalaci
  • Contattaci

  • Simona Galassi, una stella del firmamento mondiale
    Pugilato
    Mercoledì, 04 Settembre 2002 @ 10:01:34

    FORLI' — Dopo il titolo mondiale conquistato a dicembre a Scranton, negli Usa, le quotazioni internazionali di Simona Galassi sono cresciute in termini tangibili. La pugilatrice di Santa Maria Nuova ha vinto a Pecs il quarto torneo internazionale consecutivo, dominando nella gallo e raccogliendo gli unanimi consensi dalla stampa specializzata. Il responsabile tecnico delle azzurre, Emanuele Renzini, intervistato subito dopo la finale vinta contro la danese Moller non ha nascosto la soddisfazione. «Una trasferta splendida, con 2 medaglie d'oro (ha vinto anche Marzia Davide di Salerno - nda) conquistate in un contesto di assoluto valore mondiale dove erano assenti solo le russe. Per quanto riguarda la Galassi, ho visto sul ring la numero uno del mondo. Simona è considerata ormai ovunque l'atleta da battere e non solo per il suo palmares immacolato. La sua superiorità tecnica è indiscutibile. A Pecs nei quarti le avevano organizzato un bel trabocchetto, spingendo sul ring un arbitro totalmente a favore della Csik, la beniamina locale. Ma Simona ha capito l'antifona ed ha risolto il match alla maniera forte. Poi, dopo una semifinale durissima contro una francese, ha raccolto in finale gli applausi generali. Ora guardiamo al mondiale di Antalya, in Turchia, di fine ottobre con sulle spalle il ruolo di favoriti ma Simona è in grado di sopportarlo. Ci aspetta nei prossimi giorni un autentico tour de force: due sfide con la nazionale polacca (20-22 settembre) ed uno con quella bulgara (il 28 settembre). Poi ad Assisi inizieremo la preparazione per il mondiale».
    Un giornale polacco ha scritto che la Galassi potrebbe essere tra le tre migliori pugilatrici mondiali “pound for pound”. Cosa ne pensa Renzini? «Quesito affascinante... Posso rispondere dopo i mondiali in Turchia?».

    di Flavio Dell'Amore
    Il Resto del Carlino

     
    Aggiungi a Preferiti Segnalaci Collabora con noi Aggiungi Link Locali Rimini
    Siti Internet by Pianetaitalia.com Srl © SportalRimini.com -Tutto lo Sport di Rimini e Provincia 2001/2005.
    All rights reserved - PIVA 03264080403